Venerdì, 01 Dicembre 2017 12:06

Produrre elettricità dalle lacrime.

Aperta la porta per infinite applicazioni mediche.

Un gruppo di scienziati dell’Università di Limerick, che è da sempre alla ricerca di nuovi metodi per creare energia pulita, ha finalmente scoperto che si può ricavare elettricità dalle lacrime. 

Questo è possibile grazie al lisozima, un enzima presente in tessuti e liquidi animali come nella saliva e appunto nelle lacrime. Il lisozima sottoposto a pressione converte l’energia meccanica in elettricità, sfruttando lo stesso processo utilizzato precedentemente per il quarzo. Grazie a questa proteina sarà possibile creare batterie sottilissime che potranno essere utilizzate per creare dispositivi medici biocompatibili o protesi elettroniche che avranno come rivestimento uno strato di batteria. Insomma le applicazioni sono infinite.

Pubblicato in Scienza
Sabato, 17 Dicembre 2016 10:09

Come si cercano i viaggiatori del tempo?

Stephen Hawking ha dato un party per loro.

Pubblicato in Scienza
Venerdì, 29 Luglio 2016 15:42

Esoscheletro per i bambini con la Sma.

Tecnologia per fare camminare i bamnimi affetti.

Pubblicato in Tecnologia
Domenica, 03 Luglio 2016 16:10

Il peso specifico dell’Anima umana.

Esperimenti dimostrano quanto pesa l’Anima.

Pubblicato in Scienza
Martedì, 17 Maggio 2016 19:33

Le protesi Lego costruite dai bambini.

Una protesi pensata per i bambini, utile e divertente.

Pubblicato in Tecnologia
Giovedì, 24 Dicembre 2015 15:33

Scoperta un improbabile molecola.

Una molecola impossibile è stata scoperta in Spagna.

Pubblicato in Spazio