Domenica, 13 Marzo 2016 17:05

Misterioso boato udito in provincia di Udine.

Scritto da 

Il 1 gennaio 2015 i cittadini di Udine, verso le 21 hanno udito un forte boato in tutta la città e oltre. I cittadini sono scesi in strada per paura e preoccupazione. Il boato è stato sentito a diversi chilometri, fino ai paesi di Paderno, Feletto, Martignacco.

I Carabinieri sono stati invasi da telefonate, a cui non hanno potuto dare risposte e su tutto il web sono partiti centinaia di commenti. Su Facebook, un gruppo udinese chiamato “Sei di Udine se” è nata una discussione sul fatto e ognuno descriveva la propria esperienza e dava la propria ipotesi. Qualcuno dice di aver notato poco prima del forte rumore, un bagliore in cielo. Ormai a Udine, la storia del Boato era diventata un vero “giallo”. L’ipotesi del terremoto è stata per fortuna esclusa subito ma la tesi più accreditata è quella della caduta di un meteorite.

5 giorni dopo, il 6 gennaio 2015, torna alla stessa ora, il misterioso boato che ha spaventato tutta Udine. Questa volta i cittadini erano più preparati e hanno notato che il frastuono sembrava provenire dalla zona nord. Le Forze dell’Ordine erano pronte ad intervenire ma sembrerebbe che il forte boato non abbia lasciato tracce. L’origine del boato che ha invaso Udine è ancora un mistero.

 

Francesco Deruvo

Francesco è stato fin da piccolo, appassionato di stranezze, curiosità e misteri. Dopo anni di lavoro come Web Designer decide infine di aprire il proprio sito. Curioso per natura studia e ricerca fatti curiosi e li riporta su Curiosità e Misteri come tali, senza prendere nessuna parte tra scetticismo e complottismo.