Lunedì, 28 Dicembre 2015 18:38

Rivelazioni di Ritorno al Futuro sul 2015

Scritto da 

 

21 ottobre 2015, il giorno in cui Marty McFly deve andare a salvare i suoi figli. La Delorean è impostata pronti si va nel futuro! .. o nel passato nel nostro caso. 

Erano gli anni 80 e Robert Zemeckis si stava preparando a girare Ritorno al Futuro e dovendo far viaggiare Marty McFly nel futuro, sceglie come anno il 2015 che al momento, nel 1985 sembrava lontanissimo e ha cosi ipotizzato un futuro che per alcuni scenari si è avverato.

occhiali futuristiciOcchiali Futuristici

Quando Marty va nel futuro, Doc indossa un paio di occhiali connessi con telecamere che gli permettono di avere una visione più completa dei dintorni. Da qualche anno noi abbiamo i Google Glass che ci permettono di avere una realtà aumentata e vedere più di quello che c’è.

 

smartphone docSmartphone

Doc appena “torna al futuro” utilizza un dispositivo mobile per controllare il figlio di Marty e avere informazioni. Anche se leggermente diverso sembrerebbe uno smartphone. Lo sceneggiatore Bob Gale, in un intervista ha detto: “Chi avrebbe mai pensato che chiunque sarebbe potuto andare in giro con un computer, una videocamera, un registratore, una calcolatrice, una torcia e talto altro in un unico oggetto”.

mr fusionMr. Fusion

Doc quando arriva nel 2015 aggiunge alla Delorean l’abilita di volare e nel retro il Mr. Fusion ovvero un apparato che trasforma la spazzatura in carburante. Da noi è stato tentato un esperimento simile che ha prodotto sicuramente energia pulita, ma il procedimento è devastante per l’ambiente. In compenso abbiamo motori ibridi, motori sempre meno inquinanti e diversi tipi di biocarburanti, tipo l’olio di colza.

riconoscitore faccialeRiconoscimento facciale

Il riconoscimento facciale da noi è utilizzato da parecchi anni e in molti campi. Asus lo utilizza come sistema anti-ladro, quando si accende il notebook e non viene riconosciuto l’utente, vengono segnalate le foto. Alienware invece lo usa come login ai propri PC. Le next gen consoles hanno il riconoscimento facciale per diverse applicazioni. Addirittura anche Facebook riconosce i visi delle foto e assegna le tag.

schermi 3dSchermi 3D

In Ritorno al Futuro 2, quando marty arriva viene spaventato a morte dall'ologramma di uno squalo (dal film "lo squalo 19"). Nel nostro futuro non abbiamo mostri che escono dallo schermo per mordervi ma il 3D è alla portata di tutti. Nei TV e nelle schede video per PC.

 

autolacci martyGli auto lacci

Le scarpe che si allacciano da sole di Marty sono state pensate e ideate dalla Nike un po' di anni fa ma non sono oggetti per le masse, ma solo pezzi unici per i collezionisti.

 

droni passeggioDroni da passeggio

Nel suo quartiere nel futuro Marty vede tra le tante cose, un drone che porta a passeggio un cane. Non siamo arrivati a tanto ma i droni esistono e li abbiamo implementati in tanti settori, Amazon e DHL li utilizzano per le consegne. Addirittura sono utilizzati per monitorare zone a rischio e ultimamente sono stati utilizzati per costruire dei ponti.

 

schermo piatto videochiamataTV a schermo piatto.

Gli schermi che aveva a casa Marty nel futuro sembravano incredibili nell’85. Oggi sono ovunque. Noi pero’ ci siamo spinti oltre e siamo arrivati a schermi curvi e quelli pieghevoli.

Videochiamate

Quando Marty McFly nel futuro viene licenziato, il capo lo chiama con una videochiamata. Questo per noi è possibile da parecchio tempo utilizzando software come Skype o app per cellulari come FaceTime su iPhone. La webcam ormai viene integrata in quasi tutti i device tecnologici.

 

hoverboard mattelHoverboard

Gli skateboard volanti sono stati inventati da Lexus ma al contrario di quelle utilizzati da Marty, queste necessitano di strade apposite per fare funzionare i magneti della tavola.

 

scanner impronteScanner di impronte digitali.

I taxi in Ritorno al Futuro 2, riscuotono i pagamenti con la scansione delle impronte digitali. Non siamo esattamente arrivati a questo punto ma un iPhone (dal 6) ha nel suo tasto la scansione di impronte digitali, utilizzata per accedere al telefono e si può pagare utilizzando Apple Pay, utilizzando l’iPhone.

 

videogiochi senza maniGiochi senza mani.

Quando Marty, impersonando suo figlio entra in un bar, c’è un vecchio videogioco Nintendo. Quando lui si avvicina per giocarci i bambini esclamano: “si usano le mani??”. Chissà che genere di giochi usavano in quel 2015, qui abbiamo il Kinect che riconosce i nostri movimenti e permette cosi di utilizzare tutto il corpo per giocare.

 

Bene quindi qualcosa del 2015 di Ritorno al Futuro è stata inventata, ma per altre ci ha preso in pieno, o quasi.

 

Francesco Deruvo

Francesco è stato fin da piccolo, appassionato di stranezze, curiosità e misteri. Dopo anni di lavoro come Web Designer decide infine di aprire il proprio sito. Curioso per natura studia e ricerca fatti curiosi e li riporta su Curiosità e Misteri come tali, senza prendere nessuna parte tra scetticismo e complottismo.

Altro in questa categoria: Cosa succede quando non dormiamo. »